Kubota Machinery
in Europe
You selected
Menu:
Precedente Seguente
Precedente Seguente
Precedente Seguente
Precedente Seguente
Torna all'elenco prodotti

MGX III:

un mezzo intelligente con tanti pregi.

Kubota MGX III è un trattore professionale versatile ed efficace. La tecnologia avanzata del motore si rivela molto convincente nelle condizioni più difficili, grazie a un funzionamento conveniente ed ecologico. Grazie al cambio PowerShift a 8 marce, al sistema di sterzata rapida Bi-speed e all’enorme potenza del sistema di attacco, rende il lavoro straordinariamente semplice e comodo. Sfrutta le sue potenzialità per raggiungere facilmente nuovi successi.

Trazione incredibilmente potente: I potenti ed efficienti motori a 4 cilindri sorprendono per la loro elevata capacità, il basso regime di giri, i consumi ridotti di combustibile e la lunga durata. Altamente ecologico: I motori di questa serie di trattori soddisfano ampiamente i requisiti delle normative sulle emissioni finali Stage IV. Incredibilmente comodo: Nell’ampia cabina si gode di un ambiente comodo e di una visuale panoramica ottimale. Tutti i comandi sono posizionati in modo chiaro, nessun movimento superfluo. Straordinariamente maneggevole: Grazie al sistema di sterzata rapida bi-speed l’MGX III ha una maneggevolezza eccellente che rende più semplice l’utilizzo del caricatore frontale. Attrezzature di alto livello: L’MGX III è l’unico trattore della sua classe con un cambio PowerShift a 8 marce, per lavorare comodamente con una trazione continua. Meravigliosamente preciso: L’MGX è molto più di un trattore. Grazie ai terminali ISOBUS montati successivamente e alle attrezzature Kubota, è la soluzione per qualsiasi lavoro. E grazie alle sue grandi potenzialità nelle attività di Precision Farming, fa risparmiare tempo e denaro.

Trova i nostri concessionari

Inserisci il tuo indirizzo
per trovare il concessionario più vicino a te
France Cambia paese
PLAY

I motori MGX III: semaforo verde verso il futuro

Sotto il cofano dei cinque nuovi modelli Kubota MGX III troviamo motori dotati di tecnologia di ultima generazione che soddisfano ampiamente i severi standard europei in materia di emissioni. I motori altamente efficienti non solo sono economici e puliti, bensì non tralasciano nulla neppure in quanto a prestazioni. D’altra parte, sarete affascinati dalla potenza di trazione dell’MGX III in condizioni di lavoro impegnative. I motopropulsori della serie di trattori MGX III dimostrano ancora una volta che Kubota è un leader innovativo nel settore dei motori diesel. Il moderno motore a 4 cilindri V3800 è disponibile per i trattori M95GX III e M105GX III. I modelli M115GX III, M125GX III e M135GX III sono dotati di motori a 4 cilindri V6108. Entrambi i motori soddisfano ampiamente i severi requisiti delle normative sulle emissioni finali Stage IV. La combinazione avanzata e sofisticata di iniezione Common Rail, convertitore catalitico diesel (DOC), filtro antiparticolato diesel (DPF), convertitore catalitico SCR e ricircolo gas di scarico (EGR) con raffreddamento ad acqua rendono possibile il raggiungimento di tale conformità.

Cambio 8 Powershift ineguagliato: sempre con la marcia giusta

Intelligenti e facili da usare, i cambi Powershift Intelli-Shift permettono di cambiare le marce premendo semplicemente un pulsante. Il trattore Kubota MGX III, tuttavia, ha ancora una marcia in più per facilitarvi il lavoro. La modalità automatica facilita il lavoro in caso di condizioni variabili del terreno e nel caso di terreni collinari. Basta semplicemente guidare, il trattore cambia marcia per voi. Con il cambio Intelli-Shift, la leva del cambio viene usata per cambiare le marce con semplicità, unicamente premendo un pulsante. È semplice passare sia alle marce superiori sia a quelle inferiori.

Con il suo ineguagliato cambio Powershift di classe 8 le marce sono raggruppate in tre gamme: in totale 24 marce avanti e 24 retromarce, il numero esatto per realizzare la più vasta gamma di applicazioni. A seconda della situazione, per cambiare marcia non è necessario neppure sollevare la mano dal bracciolo destro. Due pulsanti aggiuntivi sono comodamente posizionati vicino all’operatore per cambiare le marce del cambio Powershift.

Cambio marce fluido e senza fatica
Una tecnologia a microprocessore di ultima generazione permette di cambiare con fluidità le marce sotto carico, senza alcuno sforzo da parte dell’operatore. Sovrapponendo le velocità Powershift è possibile identificare la velocità esatta richiesta per l’attività da svolgere. Ciò comporta massima versatilità e cambio marce ridotto al minimo.

Una opzione che conviene
Con il gruppo di velocità del riduttore optional, il numero di velocità si può modificare fino a 32 marce avanti e 32 retromarce. Per operazioni che richiedono spesso basse velocità, come la raccolta di ortaggi o la semina di semenze, questa opzione diventa un obbligo.

Un vero e proprio pacchetto di potenza: puoi davvero caricarlo

L’impianto idraulico del modello MGX III altamente produttivo e dalle elevate prestazioni permette di gestire facilmente attrezzature pesanti. Che si lavori con una seminatrice combinata o un aratro reversibile, il trattore dispone delle capacità di sollevamento necessarie per operare in tutta tranquillità. La vostra azienda agricola deve affrontare quotidianamente operazioni gravose con un caricatore frontale? Anche in questo caso l’impianto idraulico dell’MGX III fornisce prestazioni superiori. L’elevata produttività è l’obiettivo dell’impianto idraulico del trattore MGX III. I nuovi trattori della serie MGX III sono dotati di pompe idrauliche ad ingranaggi per un perfetto funzionamento degli attrezzi e per operazioni estremamente rapide con il caricatore frontale. I cilindri idraulici esterni offrono una maggiore capacità di sollevamento e un funzionamento più facile, mentre una nuova valvola di sfiato riduce al minimo le perdite di pressione. Ne consegue una maggiore potenza di funzionamento della presa di forza quando il sollevatore elettronico a tre punti non viene utilizzato.

 
 
 
 

Potente e facile
Il trattore MGX III ha la forza per sollevare attrezzi particolarmente pesanti. Grazie ai cilindri idraulici esterni di grandi dimensioni, il sollevatore elettronico di Categoria III a tre punti garantisce una capacità di sollevamento di 6100 kg (M115GX III, M125GX III e M135GX III) o 5000 kg (M95GX III e M105GX III). La sua struttura semplice e pratica vi permette di accoppiare le attrezzature praticamente in un attimo. Sono disponibili molte opzioni dell’attacco attrezzi posteriore (a seconda del mercato), che forniscono un robusto collegamento per i carichi pesanti.

Miglior posto a sedere: garanzia di massimo confort

Le prestazioni aumentano e voi lavorate sempre nel massimo confort. Questa è la ragione per la quale Kubota ha disegnato la cabina del modello MGX III in modo da soddisfare il più possibile le esigenze dei clienti. Tantissimo spazio, comodità ed una buona visione globale vi permettono di lavorare con la massima produttività e garantiscono una piacevole atmosfera di lavoro anche durante la notte, se necessario. Comodi fin dall’inizio

Con alcune cabine di trattori, la salita richiede una certa flessibilità da parte degli operatori. Questo non si può dire per i modelli MGX III, con le porte ad apertura massima. Si può accedere alla cabina spaziosa con uguale facilità da entrambi i lati. All’interno troverete uno spazio di lavoro accogliente ed un sedile operatore Deluxe, con sospensioni pneumatiche, che vi metteranno a vostro agio immediatamente. È altresì disponibile un sedile passeggero standard per addestrare gli altri operatori.

 
 
 
 
Ambiente confortevole
Tutti gli elementi di comando importanti sono posizionati in modo da permettervi di appoggiare la schiena e rilassarvi. Anche la rumorosità all’interno della cabina con impianto di aria condizionata sarà meno fastidiosa, in quanto è stata notevolmente ridotta. Questo è l’ambiente ottimale non solo per lunghe giornate di lavoro, ma anche per lavorare con una qualità eccellente.

Visibilità perfetta sull’essenziale
Sempre in termini di qualità di lavoro, l’eccellente visibilità panoramica dell’MGX III apporta un contributo sostanziale. La cabina a 4 montanti è dotata di larghe superfici vetrate antiriflesso. La visione libera di tutti gli attrezzi permette di evitare gli ostacoli e di operare con la massima larghezza di lavoro dell’attrezzo.

Anche la visibilità notturna è ottima: quattro proiettori anteriori standard e quattro potenti luci di lavoro a LED (optional) montati sul tettuccio

Il tempo è denaro: risparmia entrambi con l'MGC III

Nel settore agricolo non sono concessi sprechi. Questo vale oggi più che mai. Con le soluzioni di adattamento successivo ISOBUS e Precision Farming per il modello MGX III è possibile effettuare trattamenti con pesticidi, fertilizzanti e semi in modo efficace, preciso ed economico. Il trattore e le risorse produttive sono sfruttati al meglio. L’MGX III di Kubota può essere dotato di kit di adattamento successivo, cioè il trattore MGX III può trasformarsi in trattore ISOBUS sul quale si possono utilizzare dispositivi o macchine ISOBUS presenti sul mercato senza limite di sorta. Tutto quanto a vantaggio dei risparmi di tempo e denaro, con contemporanea possibilità di operare senza stress.

  • ISOBUS a bordo
  • Asservimento ad ampio raggio
  • Utilizzo efficiente delle risorse

ISOBUS a bordo

I terminali sono certificati ISOBUS. Il connettore permette di visualizzare i dispositivi ISOBUS in cabina sul monitor IsoMatch Tellus da 12″ o IsoMatch Tellus Go da 7″. Tutte le impostazioni dei dispositivi sono accessibili dal display touchscreen rimanendo seduti al posto operatore; i monitor sono regolabili in base alle proprie preferenze.
I due terminali operativi sono certificati ISO 11783, la certificazione ISOBUS per trattori e dispositivi. Su un unico monitor è possibile visualizzare fino a quattro telecamere. Sui terminali sono installati interruttori rapidi che permettono una facile e semplice commutazione tra le schermate. Sul monitor IsoMatch Tellus 12″ sono visualizzate contemporaneamente due diverse schermate, cioè due diversi tipi di informazioni o anche due diverse macchine ISOBUS.

Asservimento ad ampio raggio

Oltre ai terminali ISOBUS, una barra a LED di asservimento permette all’operatore di effettuare una guida manuale ed aumentare la precisione del trattore MGX III.

Utilizzo efficiente delle risorse

La funzione GEO control inclusa nei terminali Kubota, abbinata al ricevitore GNSS permette di utilizzare l’applicazione dei comandi di sezione e/o la funzione di velocità variabile. Queste funzioni possono essere utilizzate con attrezzature ISOBUS, per esempio per seminatrici di precisione, spandiletame o irroratrici. Queste funzioni permettono di ottenere risparmi di costi e di risorse grazie a tempi ridotti, minori sovrapposizioni e all’utilizzo di ridotte quantità di fertilizzanti e semi.
Tutti i lavori con i terminali possono essere esportati per offrire una perfetta reperibilità.

Tutto a portata di mano: lavoro più facile

Secondo Kubota, l’ergonomia deve aiutare l’operatore a utilizzare e guidare il trattore senza sforzi. La posizione degli elementi di controllo è pertanto predisposta in modo da garantire una visione chiara ed una semplicità d’uso. Il funzionamento dell’MGX III è facile da capire e completamente intuitivo. Grazie a ciò, l’operatore può prestare completa attenzione alle attività da svolgere. Il pannello di controllo del trattore MGX III è ben posizionato. Tutti gli elementi di controllo sono posizionati logicamente e facilmente raggiungibili. Una semplice codifica tramite colori (arancione: cambio, nero: impianto idraulico, giallo: albero presa di forza) rende il funzionamento rapido, sicuro e senza possibilità di errore.

Tutto sotto controllo
Il pannello di controllo disposto sul lato destro della cabina e facilmente individuabile rappresenta il centro di comando del trattore. Tutti gli elementi di controllo sono stati posizionati in questa posizione e sul bracciolo adiacente. Tutto facilmente raggiungibile Non è necessario allungarsi e abbandonare i comandi alzandosi. La tendina parasole intorno al monitor visualizza le informazioni in modo chiaro, anche durante le giornate soleggiate.

Tutto in vista
Il quadro strumenti di nuova progettazione fornisce un controllo ancora migliore di tutti i dati importanti del trattore. La velocità di marcia ed il livello di riempimento del serbatoio di AdBlue® sono visualizzati, così come le informazioni principali del motore e del cambio e lo stato delle sospensioni del ponte anteriore.

Tutto a portata di mano I tipici elementi intelligenti di commutazione di Kubota offrono una maggiore comodità.

Maggiore efficienza: alzate il lavoro del vostro caricatore frontale ad un nuovo livello

Quando il trattore ed il caricatore frontale provengono dallo stesso costruttore, ovviamente ci si aspetta un pacchetto prodotto abbinato in modo ottimale. Nel caso dell’MGX III, le vostre aspettative saranno più che soddisfatte. Si tratta di una tecnologia da un’unica fonte, che aumenta efficienza e prestazioni del lavoro del caricatore frontale a nuovi livelli, tramite soluzioni intelligenti. Funzionamento semplice e rapidità sono due caratteristiche essenziali della combinazione di trattore e caricatore frontale Kubota.

Entrambi hanno i prerequisiti perfetti per un lavoro altamente efficiente: il trattore grazie a una visione ampia sulle attrezzature, compreso il caricatore frontale sollevato tramite il tettuccio panoramico apribile verso l’alto, e il caricatore frontale grazie a un sistema di attacco e stacco rapidi e a un design semplificato. L’ottima visibilità verso il caricatore frontale aumenta la sicurezza. Sempre a vantaggio della sicurezza, le valvole antiabbassamento lasciano il caricatore frontale in posizione anche in caso di perdita di pressione idraulica.

Pronto a partire senza indugi
L’attacco e lo stacco del caricatore frontale non potrebbero essere più facili. I supporti integrati e i due perni di collegamento rendono banali queste operazioni che possono essere svolte senza l’utilizzo di attrezzi. L’attacco rapido Euro garantisce l’attacco e lo stacco di forche per il letame, forche per pallet, forche per balle o benne nel giro di pochi secondi. Le tubazioni idrauliche si collegano altrettanto rapidamente e facilmente grazie all’attacco rapido idraulico tramite leva singola.

Funzionamento sensibile e preciso
Utilizzando la leva a croce, il caricatore frontale si aziona con la massima precisione. Collocata in prossimità del pannello di controllo, offre un funzionamento altamente sensibile. Grazie al distributore ausiliario dedicato si possono utilizzare contemporaneamente diverse funzioni, mentre il controllo della benna con ribaltatore consente brevi cicli di lavoro. Grazie alla leva dell’inversore idraulico, le marce avanti e indietro si possono attivare senza utilizzare la frizione.

Interessati al valore aggiunto?
La praticità è altrettanto importante per un caricatore frontale Kubota. Il sistema di ammortizzazione KSR (Kubota Shockless Ride) riduce al minimo le sollecitazioni che solitamente si generano quando per esempio si utilizza il trattore ad alta velocità, limitando così lo stress a carico dell’operatore. Con una valvola opzionale per la terza funzione idraulica o anche per una quarta, è possibile aumentare ulteriormente il numero di applicazioni del caricatore frontale, ad esempio aggiungendo una benna di sollevamento o altre attrezzature a comando idraulico. Volete sollevare un’attrezzatura anteriore alta o versatile?

Uno specialista intelligente: se la cava bene dappertutto

Grazie all’incredibile trazione e alla manovrabilità eccezionale del trattore MGX III potete dominare ogni situazione sul campo, su strada o all’interno dell’azienda agricola: rimarrete affascinati. Potrete constatare personalmente che anche in condizioni estremamente gravose questo trattore sarà sempre gestibile per aumentare la produttività. L’incredibile maneggevolezza del modello MGX III lo rende performante sempre e ovunque. Sulla capitagna, ad esempio, dove è necessario svoltare con un unico movimento senza azionare il trattore in retromarcia o dover fare una curva più larga. Oppure sulle aie piccole, dove si può svoltare in ogni angolo in tutta sicurezza. Questa manovra è resa possibile dall’ingegnoso sistema di sterzata rapida Bi-speed realizzato da Kubota: da un angolo di sterzo di 35°, aumenta automaticamente la velocità delle ruote anteriori. Il trattore diventa estremamente maneggevole.

Manovre in spazi ristretti
Il raggio di sterzata incredibilmente ridotto del trattore MGX III si ottiene anche grazie al ponte anteriore con coppia conica, un altro vantaggio esclusivo di Kubota. Con un angolo di sterzo incredibile di 55°, è possibile manovrare in sicurezza, anche nei punti più stretti. Parliamo di vantaggi: grazie alla coppia conica, il trattore MGX III ha una altezza da terra notevole rispetto ai trattori con ponti anteriori ad albero cardanico. Ne consegue che può essere azionato su colture alte dove altri trattori non sono in grado di lavorare. Anche larghe andane di fieno non sono danneggiate.

Sospensioni ottimali
Tutti i modelli GMX III possono essere dotati come optional di un sistema di sospensioni per il ponte anteriore. Si tratta di un investimento oculato che genera un maggiore comfort di marcia e aumenta la sicurezza, fornendo al tempo stesso una maggiore forza di trazione sul terreno. Apprezzerete sicuramente la confortevole esperienza di guida senza sentirvi affaticati.

Formula brevettata contro lo slittamento
Quando un terreno soffice e fangoso rischia di rallentare l’avanzamento del trattore, basta accendere il bloccaggio del differenziale elettroidraulico sul ponte anteriore e posteriore: il trattore è pronto a ripartire. Utilizzate il bloccaggio differenziale del ponte anteriore per marcia rettilinea in modalità campo in caso di slittamento. Le sterzate sono ancora più semplici in modalità doppia trazione.

Modalità doppia trazione automatica estremamente utile.
Un’altra funzione utile è la modalità di guida con doppia trazione automatica. Una volta attivata, il trattore commuta automaticamente dalla doppia trazione alla trazione con due ruote motrici quando la velocità supera i 20 km/h. A meno di 17 km/h, la doppia trazione si riattiva. Ne consegue una minore usura degli pneumatici e un ridotto consumo di combustibile. Aumentano anche le prestazioni dei freni, a tutto vantaggio degli spostamenti su strada, in particolare con un rimorchio pesante.

PLAY